#tolktolk

Conversazioni tra professionisti

Tolktolk. PostPickr, come gestire più social in contemporanea senza impazzire

Una cabina di regia per collegare canali social, raccogliere, ordinare, modificare, programmare i tuoi post in un solo colpo


Video integrale della serata 2 marzo 2016

Intervista scritta

Foto dell'evento

Invito

Nell’era dei social network diventa fondamentale  gestire contemporaneamente più canali social sia se sono personali sia se si gestiscono i social di un cliente. PostPickr è una piattaforma tutta italiana che permette di postare contenuti  per più canali senza passare da un canale all’altro. Si possono impostare progetti distinti e personalizzati per ciascun piano editoriale. Collega canali social, raccoglie contenuti, programmazioni, statistiche. Uno strumento di lavoro che permette di rendere efficiente un’attività che altrimenti porterebbe via ore e ore di tempo.

La caratteristica di PostPickr è che è made in Italy e compete con grandi colossi come HootSuite, Buffer, PostCron, etc.
PostPickr ha lanciato i suoi primi vagiti a settembre del 2013, ad opera di tre ragazzi di Andria che hanno fatto dell’idea una startup. La piattaforma al momento è in fase di betatesting, con un gruppo FB in continua crescita. Alla fine di Febbraio 2016 è partito il crowdfunding che finirà tra pochi giorni e che darà la possibilità alla  start up  di uscire ufficialmente sul mercato.

Noi di tolktolk abbiamo deciso di sostenere la creatività italiana, #IoSupportoPostPickr questo è il link dove poter partecipare al crowdfunding http://ow.ly/Yj5y4 

Massimiliano Vincenzi, Ambassador di PostPickr è stato ospite nella serata #tolktolk, di seguito l'intervista sulle caratteristiche più importanti di PostPickr 

PostPickr è una piattaforma per la gestione dei canali social con tante caratteristiche, molto diversa da quella a cui sono abituata ad usare, spiegaci qual è l’idea intorno alla quale si è sviluppata?

Con PostPickr puoi gestire contemporaneamente più campagne di social media marketing, raccogliendo separatamente canali social, membri del team, contenuti, programmazioni e statistiche. Tutto questo con un approccio spiccatamente editoriale e funzioni di gestione e controllo uniche nel mercato.
I contenuti possono essere cercati, modificati, spostati, archiviati, ripostati sullo stesso canale o riutilizzati su altri social.
Grazie all'ampio calendario è inoltre possibile avere una panoramica completa (giornaliera, settimanale o mensile) di quanto abbiamo programmato. Direttamente sul calendario è possibile aggiungere contenuti o modificare quelli già presenti. 

Ho visto che c’è la possibilità di lavorare per progetto, allora supponiamo che abbia tre progetti diversi da seguire, che corrispondono a tre clienti, come li faccio funzionare. 


Il piano Professional (di cui riparleremo più avanti) prevede esattamente un massimo di 3 progetti. Immaginiamo che i 3 progetti corrispondano a tre clienti diversi. Ho a disposizione un massimo di 12 canali social che posso usare (Facebook, Twitter, Linkedin, Pinterest. E a breve anche Instagram, Tumblr e Medium) da dividere per tre. Quindi posso avere 4 canali diversi per i tre clienti con cui sto lavorando. Ogni progetto, una volta finito il lavoro, può essere archiviato, per dare spazio ad uno nuovo.

Un’altra caratteristica di cui si parla tanto è la possibilità di creare il team di lavoro, come funziona?

Per ogni progetto su cui stiamo lavorando è possibile inserire altre persone in due modalità:

·      Amministratore. Con le stesse funzionalità di chi ha creato il progetto. Chi amministra può aggiungere altri membri al team, gestire i progetti e i contenuti e schedulare e pubblicare.

·      Collaboratore. Chi collabora può solamente gestire i contenuti, schedularli e pubblicarli.

Questa funzione è molto importante per agenzie che lavorano con clienti che richiedono molti post ogni giorno, “spalmati” su più canali social. In questo caso l'amministratore del team coordina il progetto e i singoli collaboratori programmano e pubblicano sui canali social a loro assegnati. Segnalo la chat interna, molto utile per scambiare messaggi in tempo reale e coordinare il gruppo di lavoro.

Invece ho trovato davvero cool la funzione di programmare e condividere post di altri utenti, come i blog

Con PostPickr è possibile importare fonti da vari canali. Per quanto riguarda i blog esistono due modi:

  • Tramite il feed rss. In questo caso usiamo ad esempio il feed di Postpickr (che è https://www.postpickr.com/it/feed/). Basta incollarlo nella finestra di importazione e avremo tutti i post pubblicati, che potremo selezionare (alcuni o tutti) per poi programmarli nel tempo con la funzione Smart Feed.
  • Tramite Importa Articoli o Categorie di un sito Wordpress. Anche qui possiamo selezionare qualcuno o tutti i post, decidere su quale canale pubblicare per poi programmarli.
Il progetto è ancora in beta giusto? Quando finirà questa fase, immagino diventerà a pagamento, quali saranno i prezzi?

Finita la campagna di Crowdfunding su Eppela, sarà possibile abbonarsi senza però poter usufruire dello sconto 55% valido fino al 18 Marzo. I tre piani a pagamento sono:

1.   Professional a 9€/mese

2.   Business a 29/mese e infine

3.   il piano Agency a 79€/mese (tutti IVA esclusa)

Per i dettagli dei vari piani il link è http://bit.ly/1npXG4J. Ma per il team di PostPickr la somma decisa per il crowdfunding era solo un primo passo, invito quindi tutti a leggere l'appello che spiega perché è importante superare il traguardo del crowdfunding 

 

Foto

Album su Facebook 

Cosa è tolktolk

Tolktolk, conversazioni tra professionisti nasce dall’esigenza di fare chiarezza nel mondo del web, una macchina ad alta velocità che cammina su una strada senza limiti. L’idea è parlare con degli esperti manager della comunicazione e new media che condividono con altri professionisti il loro sapere e che regalano spunti di lavoro pratici al pubblico. La scelta di un cafè come location rispecchia l’informalità del web e vuole essere anche un luogo di incontro reale per fare networking alla vecchia maniera.

Chi è

Massimiliano Vincenzi 

Partner

- APCO, Associazione professionale italiana consulenti di management. Per tutti gli associati APCO, tolktolk darà diritto a tre crediti formativi.

Chiaroscuro creative

Il Titolo.it

 

Rassegna Stampa

Insocial 4 marzo 2016

www.btboresette 29 febbraio 2016

allevents 29 Febbraio 2016

 

 

Letto 84530 volte

#tolktolk

Ultimora

 

Chi sono

Sono Dora Carapellese, mi occupo di comunicazione, offrendo servizi di ufficio stampa, scrittura per l'editoria e formazione.

Articoli recenti

Seguimi su Instagram